Analisi della ventosità


Valutare il potenziale eolico di un sito può avere il duplice scopo di verificare la redditività dell’investimento e di ottenere la finanziabilità di un progetto.

Per il settore del mini eolico, le caratteristiche più importanti che uno studio del vento deve avere sono:

Rapidità

Le tradizionali analisi del vento realizzate tramite l’installazione di un anemometro richiedono lunghi tempi di osservazione, di norma non inferiori ai 12 mesi.
Risulta dunque importante poter contare su studi che, basandosi su dati già esistenti, possono essere forniti entro pochi giorni o al massimo qualche settimane dalla richiesta.

Storicità del dato

Basarsi su analisi anemometriche realizzate in un arco temporale relativamente breve (12 mesi) comporta il rischio di ottenere previsioni falsate da un “comportamento anomalo” del vento in quello specifico anno.
Non sono rari infatti anni più o meno ventosi rispetto alla media del luogo. Gli studi che utilizzano invece dati storici, relativi a serie di diversi anni, forniscono quindi un risultato certamente più attendibile.

Finanziabilità dell’investimento

Uno dei fattori principali che ostacolano lo sviluppo del mini-eolico è l’accesso al credito, ovvero la difficoltà nell’ottenere un finanziamento da parte degli Istituti di Credito. E’ importante quindi fare ricorso a studi di ventosità che abbiano una rilevanza scientifica del risultato, comprovata da precise e dichiarate percentuali di errore, in modo tale da poter essere utilizzati nelle procedure di “due diligence” bancaria, come strumento volto a garantire l'Istituto di Credito circa la qualità del progetto e la conseguente convenienza dell'investimento.

Sul mercato esistono diversi prodotti con le suddette caratteristiche, in grado di fornire studi certificati con valutazione di producibilità annua.

Ciesse Energia è in grado di aiutare il cliente ad orientarsi verso la soluzione più adatta alla sue esigenze.

Per qualunque informazione ulteriore è possibile contattarci ai seguenti recapiti:

e-mail: info@ciessenergia.it
ph.: +39 06 96036800


 

 

Eolico, l’alternativa green al nucleare brasiliano
Il Brasile ridimensiona i piani energetici rinunciando al nucleare e...
 
Italia: primato per le rinnovabili, coprono il 30%
In Italia le fonti rinnovabili sono arrivate a coprire il 30 per cento del...
 
L’eolico mondiale quadruplicherà entro il 2030
Boom di istallazioni future per il settore eolico globale. Come rivelato da...